Editoriali
INTEGRAZIONE INTELLIGENTE
Inserito il 13/03/2010

Cominciano a vedersi barlumi di buonsenso e di organizzazione in Torino, grazie alle associazioni di immigrati, imprenditori, politici e anche al nostro supporto quale giornalino di informazione e comunicazione, quale è il MIRAFLORES PRESS. Lo scorso Novembre 2009, sono iniziati i primi passi. Si è tenuta infatti una conferenza in Torino, presso l’Hotel Nizza, dal titolo “Integrazione, Sicurezza, Cooperazione e Sviluppo tra i popoli”, la cui organizzazione è stata curata dalle associazioni A.A.P (Amicale degli Akan inPiemonte) e NetCoor Ivoirtech (Coordinazione rete Ivoirtch) alla quale hanno preso parte associazioni di immigrati della Costa d’Avorio, di altri paesi africani e le Autorità locali (Presidente della Circoscrizione 8 di Torino, il dott. Mario Cornelio Levi, i capigruppo del PD e del PDL), il Parroco della Chiesa San Pietro e Paolo: don Piero Gallo, l’Agenzia di Sviluppo San Salvario, il FINAT Ambiente ed Energia, Eugenio Bravo segretario Provinciale SIULP della Polizia di Stato.

Il Responsabile, dott. Rosario Cutri, in comunicazione con Miraflores Press, ha moderato il dibatito. Questa iniziativa ideata e promossa da NetCoor Ivoirtech in accordo con A.A.P. si è prefissato lo scopo di riflettere insieme sulle problematiche ingenti legate alle questioni migratorie sul territorio e connesse ai paesi di provenienza, infine fare conoscere NeetCoor Ivoirtech e A.A.P., due strutture che si interessano dei temi in oggetto per una sempre maggior comprensione tra la gente e che intendono promuovere la posibilità , per gli stranieri che sono in Italia e che hanno maturato una notevole esperienza, di creare e di sviluppare nel loro paese di origine, attività imprenditoriali per lo sviluppo delle città e del paese; inoltre di intensificare gli scambi con gli italiani, le imprese, i cittadini per promuovere scambi tecnologici, commerciali, imprenditoriali, culturali e sociali.

In questa conferenza, le autorità locali hanno promesso di appoggiare tutte le iniziative in favore di una reale integrazione per favorire maggior sicurezza sul territorio.

Per quanto riguarda l’aspetto operativo, le strutture quali l’Agenzia Sviluppo San Salvario, il FINAT Ambiente Energia, hanno manifestato il loro sostegno per ogni iniziativa tecnica verso lo sviluppo. Sono in corso trattative ed incontri per la cooperazione far Italia e paesi del West Africa che si basano su scambi tecnologici, di merci e delegazioni di operatori. Intanto NetCoor Ivoirtech, in accordo, con l’A.A.P. hanno dato inizio ad aiuti concreti alla comunità tramite la partecipazione dei propri associati, a corsi di formazione per informatica, italiano, assistenza agli anziani, sicurezza sul lavoro, leggi e normative italiane ed europee, partecipazione ai mestieri tecnici: tornitori, fresatori, saldatori, fuochisti, ecc...ecc…

Da sempre Miraflores Press è dell’idea e della convinzione che nessuno possiede la Terra, il Mondo...ma tutto il nostro vivere è composto da gente, eventi, natura e soprattutto di libertà.

Queste ricchezze, ed altre ancora, vanno però gestite, sostenute e regolate da semplici, ma costanti Leggi. Leggi che vanno molto al di là di quelle scritte dall’uomo e che vanno comunque rispettate, ma riferisco di Leggi umane, quali il rispetto, l’integrazione, l’amicizia, l’accettazione e l’adattamento a stili e condizioni di vita diversi, allo scambio di culture senza prevaricare l’una o l’altra. Il Mondo è grande ed appartiene a tutti ed a nessuno; la grande impresa è quella di diffondere il rispetto, il bene comune e tendere la mano a chi ha bisogno senza distinzione di colore dlla pelle, di religione o di usanze. La parola chiave è il “rispetto”. Come detto altre volte non c’è nessun Dio che predica il male (se esiste, non è un Dio, ma è il Male). Finchè nel mondo ci sarà un solo bambino che muore per fame, non saremo mai degli uomini liberi.

Le Leggi esistono e sono fatte dagli uomini. La fonte di un benessere globale è investire sugli uomini affinchè possano fare Leggi giuste che possano essere uguali per tutti e punire severamente chi non le rispetta indipendentemente dal colore della pelle, dalla religione.

Una politica dell’immigrazione senza Legge e senza un fondamento è il frutto del caos e del malessere che oggi viviamo in alcune parti del mondo. Le Leggi, giuste e tassative, servono ed ognuno di noi deve rispettarle. La dignità di ogni uomo deve essere rispettata ed ognuno deve seguire quello che è stato stabilito; solo così si può giungere ad una giusta convivenza globale, osservando le Leggi, ma quest’ultime devono essere giuste e devono essere fatte da uomini giusti. Il dramma di questa società è che uomini giusti, i quali dovrebbero essere la fonte di partenza, non ce n’è o ce n’è pochi. Molti di più sono quelli che fanno Leggi per arricchirsi, senza pensare minimamente alle conseguenze; scatenando odi e razzismo ingiustificati.

E’ una battaglia molto dura, specie in momenti di crisi globale come quella attuale, ma se tutti auspichiamo un mondo migliore per noi e per i nostri figli e nipoti, bisogna battersi continuamente e trovare uomini veri che abbiamo le loro menti rivolte al bene dell’umanità tutta e non solo ad un misero ed ignobile guadagno personale.

Il Miraflores Press sarà sempre al fianco di persone giuste, oneste, laboriose e generose con il prossimo e non farà distinzione sul colore della pelle o sulla religione, proprio perché il Male non ha un colore di pelle specifico. L’onestà non ha colore, ha sentimento, rispetto e cuore.

Chi è interessato a partecipare ai corsi e/o proporne di nuovi può rivolgersi a:

DARIUS AMON - 339.406.94.93
JEAN DEDE’ KOFFI - 347.460.55.61
Dott. ROSARIO CUTRI - 011.596.05.04 (tel./fax)

info@miraflorespress.it
Rocco Marone

Powered by Ariel Sanchez
TOP